GIOVANNI PAOLO II

E  DOPO LA SUA MORTE

 

 

Tutti conosciamo  la grandezza del  Papa Giovanni Paolo II ed anche conosciamo a larghe linee, per mezzo dei messaggi dei carismatici autentici, che cosa succederà  sul trono Pontificio, dopo la sua morte.

Dopo la morte di questa Papa ci dicono i messaggi dei carismatici che  si manifesterà l’anticristo, di cui parla la Scrittura (2 Ts 2, 4-9)e siederà sul trono pontificio e compirà l’orribile sacrilegio, cioè l’abolizione della S. Messa. Sarà eletto, per primo,  il VERO PAPA, che  sarà seguito da una minoranza della Chiesa Cattolica: dai carismatici autentici e da coloro che li seguono, mentre i falsi carismatici e i  movimenti eretici e la maggioranza della Chiesa Cattolica purtroppo seguirà il falso papa, eletto dalla massoneria ecclesiastica, cioè l’anticristo.  In  quel momento storico soprattutto di attuerà la  Promessa che Gesù Cristo ha fatto a S. Pietro e alla Chiesa : “Tu sei Pietro e su questa Pietra edificherò la Mia Chiesa e le porte (potenze)  degli  inferi non prevarranno contro di essa” ( Mt 16,18). E si attuerà  anche una locuzione di Gesù a  F. C. (circa il  1970 ), che diceva: “Salverò straordinariamente la Chiesa con voi”, cioè con i carismatici autentici. I Padri della Chiesa dicevano : “Ubi Petrus, ibi  Ecclesia”. Ora tutti sanno che  la salvezza eterna  viene solo da Gesù  Cristo  e dalla  vera Chiesa unita con Lui . Quindi è necessario per la salvezza eterna essere nella  Vera Chiesa, che si trova là dov’è  il vero Papa.

 

I – RECENTI TESTIMONIANZE PROFETICHE SUL PAPA

 

MESSAGGIO DI MARIA SANTISSIMA, PER MEZZO DI ANCILLA

1 GENNAIO 2002, ORE 9.15

 

“Figlia  cara, si avvicina il tempo nel quale il Santo Padre

verrà chiamato e portato in Cielo nella Gloria degli Angeli e dei Santi.

Si avvicina il tempo della sua dipartita  al Cielo.

Il Mio Angelo Bianco, il Mio Condottiero, il Mio Figlio Prediletto, il Mio Figlio.

Figlia Mia, il Paradiso attende il Santo Padre,

tutti gli Angeli e i Santi sono in attesa per questo evento così bello.

Vedrai figlia Mia, Egli da quassù potrà fare tante cose per voi,

da qui Egli pregherà, da Egli potrà di più per il mondo.

Qui in Paradiso sono tutti in attesa per scendere sulla terra pera aiutarvi.

Molti di voi sentono già la presenza dei loro cari,

sentono la presenza degli Santi e degli Angeli.

Io scenderò dal Cielo, lo prenderò fra le Mie braccia

e lo porterò su  in Cielo, da qui Lui vi benedirà.

Vi amo, ti amo”.

 

                            MARIA  SANTISSIMA                                                                                                                                                                                                                                                                                                                     

MESSAGGIO DI MARIA SANTISSIMA

DEL 27.12.2001   ( DAI MESSAGGI DELLA DIVINA SAPIENZA)

 

“Figli amati, c’è una grande Luce, donata da Dio, nel mondo che splende di grande fulgore, è una stella luminosa come la cometa che annunciò la nascita del Messia. Figli, già tutti avete compreso di chi sto parlando perché non si tratta di un fenomeno naturale, ma di un astro umano, di un uomo nel quale più che mai splende la Luce del Cuore Divino. Figli, questo è il dolce Vicario di Gesù in terra, l’instancabile santo vivente che prega ed ama col Cuore di Mio Figlio. Ascoltate le sue parole, è proprio Gesù che si sposta nel mondo con il suo passo stanco ma vigoroso, lento ma rapidissimo. Gesù è Vivo in quel cuore che trabocca del Suo Amore. Egli è la Luce che prepara gli uomini al nuovo Giorno, la Luce che tutti possono vedere. Io sono con lui ogni giorno, vedete come lo tengo stretto per mano e veglio sui suoi passi incerti? Sia continua ed ardente la vostra preghiera perché Dio lo conceda ancora per un po’ al mondo. Quando Egli dirà la Sua Parola, allora Io scenderò a prendere la sua dolce e soave anima per farla esultare nell’assemblea dei santi e dei martiri.

Figli, avete un esempio luminoso da imitare ogni giorno. Egli è pieno di zelo per la causa del Signore, siate anche voi pieni di zelo. Egli testimonia con coraggio e parla con chiarezza, senza timore alcuno: fate altrettanto. Egli è divenuto preghiera, è una lampada sempre accesa che dà luce al mondo. Anche a voi, Gesù chiede di essere così. La sua vita è un continuo travaglio ma il Fuoco Divino brucia la fatica e dona la Gioia. Il suo cuore è nel Mio di Madre del Cielo, il Mio è in Quello di Gesù ed arde della Sua Stessa Fiamma d’Amore.

Sia così anche di tutti i vostri cuori, uniamoli per lodare, ringraziare, adorare Dio, Fonte di ogni Bellezza e Soavità. Vi amo.

                                                                  Ti amo, angelo Mio.

 

                                                                           Maria Santissima

                                                       

 

MESSAGGIO DI MARIA VERGINE

PER MEZZO DI D. S. G.

 

“…Coloro che attentano alla sua vita stanno per attuare il loro tenebroso disegno. Ormai per lui è vicina l’ora del Calvario e della sua personale immolazione…”(13 agosto 1987 dal libro “Ai sacerdoti figli prediletti della Madonna”, ed.24 , p.639, con Imprimatur).

 

MESAGGIO DI MARIA SANTISSIMA

PER MEZZO DI D.S.G.

  13 MAGGIO 1995 (dal  libro citato sopra, p.1043):

 

 

“…..Pregate per il Papa.

Egli sta vivendo l’ora del Getsemani e del Calvario, della crocifissione e della sua immolazione.

Il Signore lo guarda come la vittima più preziosa, che ormai deve essere immolata, sull’altare del suo sacerdotale sacrificio….”

 

 

II - DOPO LA MORTE DI GIOVANNI PAOLO II

 

 

LA MANIFESTAZIONE DELL’ANTICRISTO

 

DAL MESSAGGIO DI MARIA VERGINE

PER MEZZO DI D.S.G.

DEL 31.12.1992 (vedi libro citato pp.918-919):

 

“….Il quarto segno è l’orribile sacrilegio, compiuto da colui che si oppone a Cristo, cioè dall’anticristo. Entrerà nel tempio santo  di Dio e siederà sul suo trono, facendosi adorare lui stesso come Dio.  (Qui vengono citati i testi : 2 Ts 2,4-9:sull’anticristo; poi Mt 24,15 : sull’orribile sacrilegio).

         Poi continua il messaggio della Madonna dicendo : “Figli prediletti, per capire in che cosa consiste questo orribile sacrilegio, leggete quanto viene predetto dal profeta Daniele: (viene citato Dn 12, 9-12: sull’abolizione del sacrificio quotidiano).

Poi continua la Madonna: “La S. Messa è il sacrificio quotidiano, l’oblazione pura che viene offerta al Signore in ogni parte, dal sorgere al tramonto del sole.

         Il sacrificio  della Messa rinnova quello compiuto da Gesù sul Calvario. Accogliendo la dottrina protestante, si dirà che la Messa non  è un sacrificio, ma solo la sacra cena, cioè il ricordo di ciò che Gesù fece nella sua ultima cena. E così verrà soppressa la celebrazione della S. Messa. In questa abolizione del sacrificio quotidiano consiste l’orribile sacrilegio compiuto dall’anticristo, la cui durata sarà di circa tre anni e mezzo, cioè di milleduecentonovanta giorni”.

 

 

IL PICCOLO RESTO FEDELE:

 

MESSAGGIO DI MARIA VERGINE

PER MEZZO DI D.S.G.

DEL13 MAGGIO 1994

(dal libro citato  p.990):

 

“….Quando in essa(Chiesa) sarà entrato l’uomo iniquo, che porterà a compimento l’abominio della desolazione e che avrà il suo culmine nell’orribile sacrilegio,

mentre la grande apostasia si sarà ovunque diffusa, allora il Mio Cuore Immacolato raccoglierà il piccolo resto fedele che, nella sofferenza, nella preghiera e

nella speranza, attenderà il ritorno di mio figlio Gesù nella Gloria….”

 

 

 

 

 

 

 

SIAMO GIUNTI AL TEMPO

 DELLA GRANDE PROVA

 

         I messaggi di vari carismatici autentici, letti nell’insieme, ci fanno capire i tempi in cui viviamo: che cioè siamo giunti al tempo della grande prova, che nella prova ci sarà il conforto e che dopo la prova ci sarà il trionfo.

         Con l’aiuto dello Spirito Santo e  di alcuni brevi estratti dai messaggi di Maria Vergine, per mezzo di D. S.G. (dal libro “Ai Sacerdoti figli prediletti della Madonna”, ed. 24 con imprimatur) cerchiamo di comprendere i segni dei tempi:

 

I-                  IL TEMPO DELLA GRANDE PROVA

 

MESSAGGIO

DEL 1.1.1993:

 

“……Mai come a vostri giorni la pace viene tanto minacciata, perché la lotta del mio avversario si fa sempre più forte, insidiosa, continua ed universale.

         Siete così entrati nel tempo della grande prova…”

 

II – IL CONFORTO NELLA GRANDE PROVA

 

MESSAGGIO

DEL1.1.1993:

 

“….Se è giunto il tempo della grande prova, è arrivato anche il momento di accorrere tutti nel sicuro rifugio del Mio Cuore Immacolato…”.  La Madonna quindi raccomanda la Consacrazione al Suo Cuore Immacolato, col quale entriamo in questo rifugio materno. Raccomanda ancora i Cenacoli di preghiera con recita del Santo Rosario intero, la  consacrazione, l’ora di adorazione Eucaristica, la S. Messa.

 

 

III – IL TRIONFO DOPO LA GRANDE PROVA

 

MESSAGGIO

DEL 1.1.1991:

 

“…Alla fine, dopo il tempo  della grande prova, vi attende il tempo della grande pace, della grande gioia, della grande santità, del più grande trionfo di Dio in mezzo a voi…”

 

MESAGGIO

DEL 31.12.1997:

 

“…Il Mio Cuore Immacolato trionferà nel più grande trionfo di Gesù, che porterà nel mondo il Suo glorioso Regno di amore, di santità, di giustizia, di pace e farà nuove tutte le cose……..”