COMUNICATO STAMPA

 

RIVISTA “PROFETI DI DIO”

GAMBA EDIZIONI (BG)

 

 

Prezzo abbonamenti per il 2006:

12 numeri: 16 euro per l’Italia; 24  euro per l’Europa;  30 euro extra Europa.

Per abbonarsi:

Fare il versamento sul c/c postale n. 25796467, intestato alla Tipolitografia Gamba, Via Camozzi 10/12 - 24049 VERDELLO (BG) Italia” - Tel. 035-48.29.515; Fax 035-4829595 – E-mail : info@gambedit.com   www.gambedit.com

N.B.:L’abbonamento va da gennaio a dicembre, ma si può fare abbonamento in un mese qualsiasi dell’anno: a chi fa l’abbonamento durante l’anno, saranno inviati tutti i numeri arretrati dell’anno stesso fino a quel momento spediti.

 

La rivista “PROFETI DI DIO” è un periodico cattolico di studio e di informazione  religiosa. È composto di 32 pagine, ed è mensile. La rivista è iniziata nel gennaio del 2004 . [1]

Questa rivista è il portavoce dei Profeti di Dio contemporanei. [2]

Valgono per sempre le parole comunicate da Dio all’umanità per mezzo del profeta Amos: “In verità il Signore non fa cosa alcuna senza aver prima rivelato il suo progetto ai suoi servitori, i profeti” (Am 3, 7). [3]

La Rivista è divisa in tre parti.

 

 

 

1.   La  prima parte contiene brevi studi e articoli sui temi contenuti nei messaggi dei Profeti di Dio contemporanei. [4]

2.   La seconda parte della rivista presentata alcuni messaggi di Profeti di Dio contemporanei, esaminati secondo le regole del discernimento della Chiesa cattolica. [5]

3.   La terza parte contiene vari documenti di informazione. La rivista parla anche della Massoneria civile ed ecclesiastica, e mette in guardia dai falsi profeti.


 NOTA BENE:

E’ NECESSARIO   PRECISARE CIRCA LA RIVISTA “PROFETI DI DIO”:

 

 1.- La rivista “Profeti di Dio” non è un periodico di una setta fuori della Chiesa, ma tutti i collaboratori fanno  parte della Chiesa Cattolica. Il  Regno di Dio in terra, secondo la Bibbia,  sarà un periodo storico, il famoso” millennio felice” di Ap. 20, 4-6, in cui gli uomini vivranno nel Divin Volere, ma  non sarà ancora  lo stadio finale e definitivo del Regno di Dio, perché lo stadio finale e definitivo  sarà solo in Paradiso, infatti passato  il “millennio felice, la maggior parte degli uomini si lasceranno di nuovo ingannare  da satana,  secondo Ap. 20, 7-10: “Quando i mille anni saranno compiuti, satana verrà liberato dal suo carcere e uscirà per sedurre le nazioni ai quattro punti della terra, Gog e Magog, per adunarli per la guerra: il loro numero sarà come la sabbia del mare. Marciarono su tutta la superficie della terra e cinsero d’assedio l’accampamento dei santi e la città diletta. Ma un fuoco scese dal cielo e li divorò. E il diavolo, che li aveva sedotti, fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo, dove sono anche la bestia e il falso profeta: saranno tormentati giorno e notte per il secoli dei secoli”. Questo intervento finale da parte di Dio su satana e i suoi seguaci è il trionfo finale di Dio sulle potenze del male e coinciderà con la fine della storia dell’umanità e subito dopo ci sarà il  Giudizio Universale. Il testo  Ap. 20, 1- 6 dice che satana sarà relegato per mille anni,  e si parla poi di un “millennio felice” , nel quale satana  non disturberà gli uomini. Durante questo “ millennio felice” ci saranno dei grandissimi santi, perché tutti tenderanno al bene e l’ambiente esterno sarà buono, anche se gli uomini  ancora  sentiranno in   le conseguenze del peccato originale, che dovranno essere vinte con la Grazia di Dio.

 

2.- Il tempo di pace promesso  dalla Beata Vergine Maria a Fatima, con il Trionfo del Suo Cuore Immacolato e nei messaggi della Regina della Pace  a Medjugorje,il “tempo nuovo”(Mess.25.12.99) e il “tempo di pace”(25.12.2000) sono proprio  il “millennio felice “ di Ap 20, 1-6, cioè il Regno di Dio in terra, come Gesù ci fa chiedere nel “Padre Nostro” e come lo annunciamo anche noi. Quindi anche le Apparizioni della Beata Vergine Maria a Medjugorje sono in preparazione alla Venuta Intermedia di Gesù. Infatti nel Messaggio del 14 aprile 1982 la Madonna annuncia: “… quando saranno realizzati i segreti che vi sono stati affidati, il suo (di satana) potere verrà distrutto”. Il potere di satana sarà distrutto ( secondo Ap 20, 2: “satana  è incatenato per mille anni”). Incatenato da Chi? Da Gesù Cristo che ritorna, in modo visibile,  nella Sua Venuta Intermedia per instaurare il Suo Regno su questa terra.  La rivelazione dei 10 segreti dati dalla Madonna ai veggenti di Medjugorje  è molto vicina, come ci dice la Madonna stessa, per mezzo dello strumento che riceve i messaggi dell’Opera scritta dalla Divina Sapienza per gli eletti degli ultimi tempi”, nel messaggio del 5 aprile 2006, nel quale ci dice: “…è vicino il momento dei segreti, è molto vicino…” .

 

 

NOVITA’  EDITORIALE DELLE EDIZIONI GAMBA:

E’ STATO PUBBLICATO IL 16 GIUGNO 2006 IL LIBRO DAL TITOLO:

 

“LA PARUSIA INTERMEDIA”

 

(La Venuta intermedia di Gesù secondo la Bibbia,

la teologia e la profezia).

Per ordinazioni rivolgersi alle Edizioni Gamba,

(indirizzo ed e-mail come sopra per la rivista “Profeti di Dio”).

Prezzo del libro 12 euro + 3 per spese spedizioni.

 

            Parlare  di Venuta intermedia di Gesù e di Regno di Dio in terra, non è un’ eresia, perchè non si intende né il Millenarismo, neanche quello mitigato, né quello che dicono i Testimoni di Geova, né quello della New Age (Nuova Era), ma quello che si intende nel Padre Nostro: “Venga il Tuo Regno come in Cielo, così in terra”. Su questo argomento è stato appena  pubblicato UN LIBRO  dell’Edizioni Gamba dal titolo  “PARUSIA INTERMEDIA”, che tratta della Venuta intermedia di Gesù, nei testi della S. Scrittura, nei  testi  dei Padri della Chiesa, fino al IV secolo,  quelli Apostolici, cioè quei Padri che hanno vissuto in tempi molto vicini agli Apostoli e che parlano chiaramente di questa venuta intermedia di Gesù, come ne parliamo noi oggi. Nessuno quindi dica che la venuta (o parusia) intermedia di Gesù è un errore teologico, prima di aver letto con amore alla verità il libro suddetto, che dimostra che la venuta intermedia di Gesù è una verità rivelata da Dio, perchè già contenuta nella Bibbia e nella Tradizione della Chiesa. e i profeti di Dio contemporanei ci aiutano a comprendere in pienezza i testi biblici che si riferiscono alla venuta intermedia di Gesù.

            Questo  è l’argomento del libro “PARUSIA INTERMEDIA”, appena pubblicato da Ed. Gamba. La Parusia (o venuta) intermedia  è il ritorno di Gesù nella Gloria per regnare su questa terra. Si chiama “intermedia” per distinguerla dalla prima venuta  di Gesù per redimere e dall’ultima per il Giudizio Universale alla fine del mondo. La Venuta intermedia di Gesù  non è una invenzione, ma è profetizzata  in molti testi della Sacra Scrittura, insegnata dai Padri della Chiesa fino al quarto secolo e poi fortemente ricordata dai messaggi dei Profeti di Dio contemporanei.

 

 

DUE OSTACOLI DA SUPERARE PER COMPRENDERE CHE LA VENUTA INTERMEDIA DI GESU’ E’ VERA ED  E’  PROFETIZZATA NELLA BIBBIA:

 

 

 

                       

            Due sono gli ostacoli da superare per capire che la Parusia intermedia di Gesù è rivelata da Dio nelle Sacre Scritture:

  1. La prima è riconoscere l’errore di S. Agostino nell’interpretare il testo di Ap 20, 4-6 in cui si parla di Regno di Cristo per mille anni. La storia ci dice che il periodo di tempo dalla Risurrezione di Gesù ad oggi  non è stato il “millennio felice” come è descritto in Ap 20,4-6. S.Agostino riferisce il “millennio felice” di Ap. 20, 4-6  proprio a questi duemila anni appena passati: anche la storia ci dimostra che S.Agostino ha sbagliato, in buona fede, l’interpretazione del suddetto passo dell’Apocalisse. Purtroppo oggi la maggior parte dei teologi oggi segue l’ interpretazione data da S. Agostino di Ap 20, 4-6. Tutto ciò è spiegato molto bene nel libro da pag. 55 in poi.
  2. L’altro ostacolo è quello costituito dal giudizio errato che  le “Locuzioni interiori” siano, non messaggi provenienti da Dio, ma   meditazioni personali di colui che le riceve. Questo affermazione errata, che contrasta con la Sacra Scrittura e tutta la storia della spiritualità cristiana,  è  stata   pronunciata circa 10 anni fa  da due personaggi ecclesiastici (non dal Papa), poi è stata   diffusa dai mezzi di comunicazione:stampa e radio.  La verità è che le “Locuzioni interiori”, quando sono autentiche,  sono  un mezzo di rivelazione da parte di Dio, già conosciuto nella Sacra Scrittura. Molti Santi, canonizzati dalla Chiesa, hanno avuto il dono delle “locuzioni interiori”, affermando sempre che sono messaggi provenienti da Dio. Ora sono soprattutto i messaggi venuti attraverso le “Locuzioni interiori” ricevute da diversi strumenti, come Maria Valtorta, Don Gobbi, JNSR, Messaggi della Divina Sapienza e tanti altri, che ci parlano  oggi di  venuta intermedia di Gesù e ci aiutano a comprendere i testi biblici che riguardano questo avvenimento. Tolti di mezzo questi due ostacoli, allora appare molto chiaro che la venuta intermedia di Gesù  è  rivelata da Dio nella Sacra Scrittura e che è veramente imminente.

                  Il vero rinnovamento spirituale della Chiesa e del mondo lo sta facendo lo Spirito Santo attraverso i carismi straordinari: apparizioni della Beata Vergine Maria, soprattutto a Medjugorje e poi anche attraverso  messaggi e locuzioni interiori, dati ai Profeti di Dio contemporanei, come i veggenti di Medjugorje, Don Gobbi, JNSR, lo strumento che riceve i messaggi della Divina Sapienza, e tanti atri in Italia e all’estero. Tutti costoro non sono “profeti di sciagura che parlano della fine del mondo come imminente”, ma annunciano veramente l’Età d’oro che l’umanità ha sempre sognato: il Regno di Dio in terra.

      In conclusione l’annuncio più bello e consolante , che possiamo dare al mondo di oggi,  dopo quello della prima venuta di Gesù per redimerci, è questo: GESU’ RISORTO STA TORNARE,IN MODO VISIBILE,  PER  REGNARE SU QUESTA TERRA., COME CHIEDIAMO NEL PADRE NOSTRO.

            Collaborate anche voi nell’annunciare al mondo il RITORNO DI GESU’ PER REGNARE. Usate tutti i mezzi a vostra disposizione : stampa, radio, internet….in modo che il piccolo gregge che si sta preparando al Ritorno di Gesù  cresca sempre di più.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



[1] La Parola di Dio si è  manifestata tramite la Bibbia e la Tradizione : questa è la Rivelazione pubblica,  oggi Dio parla agli uomini anche tramite i messaggi dei  Profeti di Dio attuali: queste sono   le cosiddette rivelazioni private, ma con finalità pubblica, in quanto sono rivolte a tutta la Chiesa e al mondo intero. I Profeti di Dio contemporanei annunciano al mondo, attraverso i loro messaggi, soprattutto il ritorno fra noi di Gesù Cristo. Stando ai messaggi dei Profeti di Dio contemporanei il Figlio di Dio fatto uomo sta per tornare su questa terra.  Lo scopo di questa sua  venuta non sarà più quello di redimerci, ma quello di instaurare sulla terra il suo Regno messianico: questa venuta, viene chiamata, dai teologi attuali, “Venuta intermedia” o “Parusia intermedia”, per distinguerla dalla venuta alla fine del mondo per il Giudizio universale. La rivista “Profeti di Dio” è anche una continuazione del libro “PARUSIA INTERMEDIA”, del quale si parla qui di seguito.

[2] Anche se la Rivelazione pubblica è chiusa con l’Apostolo S. Giovanni, Dio continua a parlare con gli uomini come Gesù aveva promesso agli Apostoli: “Quando però verrà lo Spirito di verità, Egli vi guiderà alla verità tutta intera… Egli Mi glorificherà, perché prenderà del Mio e ve lo annunzierà” (Gv 16,13-14). “Egli v’insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto” (Gv 14,26).

[3] I Profeti di Dio sono persone che Dio sceglie per comunicare con l’essere umano da Lui creato. Per poter compiere questa loro missione essi ricevono da Dio dei doni speciali, chiamati pure “carismi” straordinari. Siffatti carismi possono prendere diverse forme, esprimersi per esempio sotto la forma di apparizioni soprannaturali, di messaggi divini, di locuzioni interiori, ecc...  Le rivelazioni soprannaturali che ne derivano annunciano talvolta delle cose future. (Cfr: Gv 16, 13-15). Anche il Catechismo della Chiesa cattolica (v. n. 66) dice: “Anche se la Rivelazione è compiuta, non è però completamente esplicitata”. Ciò significa che la Rivelazione pubblica, cioè la Parola sacra della Bibbia, non è completamente spiegata, compresa, sviluppata. Non c’è quindi da meravigliarsi se oggi Dio interviene per aiutarci a comprendere l Parola Sacra della Bibbia. Non si tratta di nuove verità aggiunte alla Rivelazione pubblica, ma di uno sviluppo delle verità già contenute nel Rivelazione pubblica, per  comprenderle pienamente  ed  aiutarci a viverle  oggi.

[4] Per esempio, Padre Jozo Zovko, parroco di Medjugorje all’inizio delle Apparizioni, commenta, in ESCLUSIVA per la nostra rivista, ogni mese il messaggio mensile della Madonna, Regina della Pace.

[5] Sì, certo… il numero dei libri canonici è chiuso con l’Apocalisse, ma la Rivelazione privata, eredità dei piccoli, continua senza limiti di tempo. “Ti benedico, o Padre, … perché hai rivelate queste cose ai piccoli…” (Mt 11,25-27). I Profeti di Dio contemporanei ci rivelano il Piano di Dio per il futuro della Chiesa  e del mondo, un Piano che gli altri mezzi di comunicazione preferiscono ignorare. Questi Profeti ci parlano pure dell’Anticristo la cui manifestazione è ormai vicina, e assumerà la forma di una terribile dittatura mondiale. Questi Profeti ci annunciano infine che Gesù Cristo vincerà l’Anticristo, com’è profetizzato nella Bibbia. Questo accadrà quando Gesù ritornerà nel mondo per instaurare il suo Regno messianico, il Regno di Dio in terra. Questa Venuta intermedia di Gesù è imminente, ed è distinta da quella prevista per la Fine del mondo.